COLON IRRITABILE

Per informazioni o prenotazioni sul Disturbo  del Colon Irritabile

Richiedi informazioni

Di cosa si tratta

La sindrome del colon irritabile o IBS (Irritable Bowel Syndrome), è un disturbo funzionale dell’intestino caratterizzato da dolore addominale e da un’alterazione della funzione intestinale in assenza di una specifica patologia organica.

Chi ne soffre avverte crampi addominali, flatulenza, meteorismo, nausea a cui generalmente si accompagnano periodi di stipsi, diarrea e di normalità nell’evacuazione.

IBS è un disturbo molto diffuso, è più comune nelle donne tra i 30 e i 40 anni e riguarda soprattutto chi lavora in ambienti lavorativi altamente stressanti.

Chi lamenta una sintomatologia simile a quella precedentemente descritta, dovrebbe rivolgersi ad un medico specialista in gastroenterologia poiché le caratteristiche della sindrome sono molto simili ad altre patologie del tratto gastro-intestinale come il Morbo di Crohn, la Rettocolite ulcerosa, la gastroesofagite da reflusso, alcune intolleranze alimentari e molti altri disturbi.

Per effettuare una diagnosi differenziale accurata è necessaria un’indagine medica basata su evidenze di laboratorio, radiologiche, endoscopiche e istologiche.

Le Cause

Le cause di questa patologia non sono del tutto conosciute, fino a pochi anni fa si supponeva un’origine esclusivamente psicosomatica, oggi alcuni studi ipotizzano la presenza di una disfunzione del sistema immunitario e della flora batterica intestinale, altri studi accertano il ruolo degli ormoni. Oltre ai fattori biologici, la ricerca ha attribuito importanza ai fattori psicosociali. Lo stress può essere considerato un fattore scatenante: se l’organismo è sottoposto per molto tempo a pressioni eccessive si verificano alterazioni fisiologiche che possono compromettere il benessere psicofisico della persona.

Hai bisogno di una consulenza sui Disturbi di Colon Irritabile?
Ecco i servizi che possono aiutarti.

 

Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale >

Biofeedback >