LA DEPRESSIONE POST-PARTUM PATERNA

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Dott.ssa Lucia Frascaro – Psicologa

Lo sapevate che subito dopo la nascita di un figlio anche i padri possono manifestare una depressione post-partum?

Pagine e pagine di letteratura scientifica si sono occupate dei sintomi depressivi che manifestano alcune neomamme (tra il 7 e il 12 %) ma pochi sanno che questo può accadere anche ai neopapà e addirittura con una percentuale maggiore ed in continua crescita ( si parla del 10/20 %).

Il più importante fattore di rischio è proprio la depressione post partum della compagna, in questi casi la prevalenza di depressione post partum paterna sale fino al 24-50% (Goodman, 2004 ).

I fattori di rischio comuni ad entrambi i componenti della coppia genitoriale includono una storia di disturbi mentali, tratti di personalità nevrotica, scarsa relazione coniugale e scarso supporto sociale (O’Hara e McCabe, 2013 ; Edward et al., 2015 ).

Dalle ricerche emerge  che i padri non si sentirebbero supportati in questa importante fase di transizione. Questo provocherebbe delle difficoltà relazionali all’interno della coppia genitoriale, creando così un circolo vizioso che aggraverebbe i sintomi depressivi in entrambi i coniugi.

Le conseguenze sullo sviluppo del bambino sono le stesse di quando a manifestare questi sintomi sono le madri: temperamento difficile, episodi di pianto prolungato, maggiori difficoltà di interazione e nella condotta alimentare e un maggior rischio di sviluppare uno stile di attaccamento insicuro.

Questo testimonia quanto sia fondamentale anche la figura paterna sin dai primi istanti di vita del bambino.

Una possibile soluzione potrebbe essere un percorso psicologico di accompagnamento alla genitorialità o una psicoterapia sistemica che aiuti entrambi a riavvolgere in modo ordinato la matassa della propria storia familiare per poter affrontare con serenità le nuove sfide che la genitorialità comporta.

 

BIBLIOGRAFIA

Pérez C F, Brahm M P. Depresión posparto en padres: ¿por qué también es importante? [Paternal postpartum depression: Why is it also important?]. Rev Chil Pediatr. 2017;88(5):582-585. Spanish. doi: 10.4067/S0370-41062017000500002. PMID: 29546941.

Mahon C, Agius M. The wider effects of Paternal Post Natal Depression: An overview. Psychiatr Danub. 2019 Sep;31(Suppl 3):613-614. PMID: 31488800.

Sundström Poromaa I, Comasco E, Georgakis MK, Skalkidou A. Sex differences in depression during pregnancy and the postpartum period. J Neurosci Res. 2017 Jan 2;95(1-2):719-730. doi: 10.1002/jnr.23859. PMID: 27870443; PMCID: PMC5129485.

 

Dott.ssa Lucia Frascaro – Psicologa

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere i nuovi articoli via Mail?

Iscriviti alla nostra Newsletter e ogni mese riceverai una mail con i nuovi articoli pubblicati.

Altro da scoprire

Adulti
Dott. Alessandro De Renzi

La gestione della rabbia

La rabbia è una reazione necessaria e benefica, una risposta biologica protettiva che però può diventare un’emozione devastante capace di modificare la percezione della

Un Centro di eccellenza

Con sedi cliniche a Galatina e Casarano e professionisti partner su tutto il territorio nazionale, il Centro è un autentico polo di riferimento nel Sud Italia nell’ambito della psicoterapia, della neuropsicologia e delle neuroscienze cliniche integrate.