La Salute Mentale nella prospettiva terapeutica

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

La salute mentale è parte integrante della salute e del benessere, quanto definito dalla costituzione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non semplice assenza di malattia.

La salute mentale,  può essere condizionata da differenti fattori socio-economici , sui quali è fondamentale intervenite mediante alcuni programmi di prevenzione e trattamento.

Il disturbo mentale è inteso come una sindrome caratterizzata  da significativi problemi nei contenuti del pensiero, nella regolazione delle emozioni, o nel comportamento di una persona, che riflettono una disfunzione dei processi psicologici, biologici e dello sviluppo, che compongono il funzionamento mentale.

I disturbi mentali sono generalmente accompagnati da sofferenza o difficoltà nelle abilità sociali, occupazionali e  da altre attività significative (DSM-5, 2013. Manuale internazionale diagnostico e statistico deli disturbi mentali dell’APA, utilizzato anche per le categorie diagnostiche anche in Italia).

Il tema in questione ha un ampio raggio con attinenza nel quotidiano, maggiormente diffusa.

I disturbi sottosoglia, i cui sintomi sono particolarmente frequenti, quali tachicardia, sudorazione, senso di catastrofizzazione riconducono ad un attuale malessere emotivo, particolarmente frequente il “Disturbo d’Ansia”.

I determinanti dei processi mentali implicano non solo le caratteristiche individuali come la capacità di contenere e gestire i riferimenti del pensiero,  gli stati emotivi, le condotte comportamentali ma anche fattori sociali e culturali.

L’esposizione a stimoli negativi sin dall’infanzia può rappresentare un fattore di rischio, per il disagio psicologico, che si può attualmente prevenire.

Spesso i disturbi mentali influiscono su alcune patologie organiche, come le malattie cardiovascolari, e sono a loro volta condizionate da queste.

La pandemia di COVID-19 ha avuto un forte impatto sulla salute mentale delle persone .

Alcuni gruppi, tra cui operatori sanitari studenti, adolescenti, e persone con condizioni sociali precarie, sono stati particolarmente colpiti.

In  un contesto preesistente di servizi di salute mentale sempre più estesi nei paesi sviluppati e in via di sviluppo, gli effetti psicosociali diretti e indiretti del COVID-19 rappresentano una sfida urgente per la ricerca, la pratica e le politiche della salute mentale(Holmes et al., 2020).

Pertanto promuovere la salute mentale e il benessere psicologico è il primo passo psico-sociale per promuovere la salute psicologica.

Ogni individuo vive le proprie esperienze, da un retaggio storico ed evolutivo del proprio Sé.

L’incontro con il professionista della Salute, promuove riequilibrio ed ordine nello stato di caos e malessere emotivo.

Pertanto identificare e denominare le emozioni

Conoscere le funzioni delle emozioni;

Ridurre la vulnerabilità alla mente emotiva;

Consapevolezza dell’emozione del momento (es di consapevolezza);

Amare le proprie emozioni;

Costruire emozioni positive;

Attuare comportamenti di segno opposto, rappresentano una delle strategie terapeutiche, orientate ad una rimodulazione della sofferenza emotiva.

Dott. ssa Marcella Toma

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi ricevere i nuovi articoli via Mail?

Iscriviti alla nostra Newsletter e ogni mese riceverai una mail con i nuovi articoli pubblicati.

Altro da scoprire

Raccontarsi, emozioni…luoghi dell’Anima

Ripercorrere negli scenari narrativi, un momento, afferrare l’istante, cogliere gli odori, estrapolare i dettagli, rievocando memorie autobiografiche. Iniziano cosi le storie dei pazienti? Nel

Cambio programma

Per molto tempo ho avuto fiducia nelle mie capacità. Pensavo che l’impegno, lo studio e una buona dose di esperienza potessero bastare per poter

Un Centro di eccellenza

Con sedi cliniche a Galatina e Casarano e professionisti partner su tutto il territorio nazionale, il Centro è un autentico polo di riferimento nel Sud Italia nell’ambito della psicoterapia, della neuropsicologia e delle neuroscienze cliniche integrate.